Givenchy

barra_bianca

Il marchio Givenchy

Hubert de Givenchy fondò la sua omonima casa di moda specializzata in Haute Couture e prêt-à-porter nel 1952. Non appena fu aperta, Givenchy si guadagnò la reputazione di infrangere i codici della moda del suo tempo.

Oggi, Givenchy rimane sinonimo della duplice espressione di fresca modernità ed eleganza aristocratica e un tributo ai talenti dei successori di Monsieur Givenchy: John Galliano, Alexander McQueen, Julien MacDonald, Riccardo Tisci e, più recentemente, Clare Waight Keller.

Nel giugno 2020, l’iconica Maison ha aperto un nuovo capitolo della sua storia nominando il designer Matthew M. Williams Direttore Creativo per le collezioni donna e uomo.

Givenchy

Ratti-Givenchy creatività al quadrato

La collaborazione Givenchy e Ratti nasce da una visione moderna e forte dell’accessorio tessile, per tradurre in stampe esclusive le motivazioni estetiche e simboliche tipiche della maison francese.

Una visione d’insieme che favorisce la nascita di un accessorio tessile fatto al contempo di raffinatezza e grinta per celebrare l’eleganza attraverso un’audace rivoluzione iconica il cui valore e messaggio veicolato sono importanti quanto la ricchezza dei tessuti.

Ogni creazione nasce dal tessuto, esaltato fino all’ultimo filo, spingendo così l’accessorio ad essere icona della sperimentazione e dell’avanguardia senza rinunciare per questo all’heritage di Ratti.

Contattaci

Trattamento dei dati personali per l'espletamento di finalità di tipo commerciale e di marketing. ACCONSENTONON ACCONSENTO