02/08/2019

Ratti entra nel capitale del maglificio Marielle

Se da sempre, per Ratti, l’arte del saper fare rappresenta una priorità assoluta per affermare la propria posizione di leadership nel mercato, l’ingresso nel capitale dello storico maglificio fiorentino Marielle srl conferma questa politica e visione di business.

L’operazione di acquisizione del 30% di Marielle, fondato nei primi anni ’60 e da sempre partner con le principali maison di moda di tutto il mondo, consentirà all’azienda di Guanzate di ampliare la propria offerta e soddisfare in maniera più capillare le richieste dei propri clienti.

Questa nuova operazione di Ratti rappresenta un’opportunità nel piano di sviluppo del Gruppo che rafforza in questo modo la propria offerta attraverso una realtà da sempre al passo per innovazione tecnologica dei macchinari e competenze tecnico/specialistiche estremamente qualificate.

Contemporaneità e fluidità nella fruizione dei capi e degli accessori, sono queste infatti le parole chiave dell’azienda fiorentina che vanta una rete produttiva distribuita all’interno di stabilimenti specializzati nella lavorazione di capi e accessori tra i più sofisticati in tutte le finezze, eseguite da dipendenti e collaboratori dalla comprovata esperienza e passione.

“L’operazione Marielle – ha commentato Sergio Tamborini, amministratore delegato di Ratti – rappresenta un importante passaggio nella nostra politica di sviluppo che ci permetterà di creare nuove sinergie produttive grazie all’alta qualità del maglificio e migliorare ulteriormente la relazione con il nostro network commerciale”.

“Questa operazione – sostiene Andrea Distante amministratore delegato di Marielle – di ingresso nel capitale da parte del Gruppo Ratti è essenziale per il successo nel lungo periodo della nostra realtà, che con il proprio know-how saprà fornire un costante supporto nel rendere concrete idee e creatività”.

 

In un’ottica di continuo sviluppo e diversificazione dell’offerta, l’alleanza tra Ratti e Marielle diventa strategica nell’espansione del business degli accessori per uomo e per donna, puntando a confermare il ruolo di leader in questo ambito dell’azienda di Guanzate.