Archivi categoria: COLLABORAZIONI

Ratti e Mantero: fare sistema per difendere la filiera

In uno scenario globale in cui è richiesta una forte e rapida capacità di reazione, Ratti e Mantero tornano a stringere un patto di alleanza volto soprattutto alla difesa concreta della filiera.

Si è chiuso l’accordo che prevede, al buon esito delle operazioni di due diligence attualmente in corso, l’ingresso delle due storiche aziende tessili di Como nel capitale di Foto Azzurra, azienda che dal 1989 opera nella realizzazione (composizione, fotocomposizione e fotoincisione) dei supporti per la stampa serigrafica applicata ai tessuti.


Dopo l’accordo del Marzo 2020 – in pieno lockdown – con il quale le due aziende si sostenevano reciprocamente per la migliore gestione dei clienti, ecco che entrambe oggi ribadiscono l’importanza di fare sistema. L’ingresso in Foto Azzurra è la conferma di quanto sia fondamentale, in momenti critici come questo, coinvolgere l’intera filiera per creare nuove possibilità di ripartenza per tutti e continuare a garantire rapidità nel servizio e massima qualità anche quando le condizioni sembrano non consentirlo.
L’operazione non intende essere esclusiva tra le due aziende ma rimane aperta anche ad altre realtà interessate. L’accordo porterà ad una maggiore solidità di Foto Azzurra che continuerà a proporre al mercato i propri servizi in un’ottica di continuo aggiornamento ed evoluzione tecnologica.


“Siamo convinti – spiega Sergio Tamborini AD del Gruppo Ratti – che proprio in questo periodo ci sia bisogno di passare dalle parole ai fatti, mettendo in campo azioni e progetti concreti che salvaguardino l’operatività della filiera e siano da incentivo verso operazioni analoghe da parte di altri attori.”
Per Franco Mantero, AD di Mantero Seta, “La stampa a quadro ha caratterizzato la storia della Mantero e della Ratti e grazie a questa straordinaria tecnica le due aziende hanno saputo valorizzare la seta di Como. Senza fotoincisione non c’è stampa a quadro e senza stampa a quadro il distretto tessile comasco non sarebbe lo stesso” .
Per Ivan Imperial, AD di Foto Azzurra, “Grazie a questa sinergia, unendo le reciproche professionalità potremo dare un fattivo contributo al mantenimento e allo sviluppo della stampa tradizionale, fiore all’occhiello del comparto Comasco.”


Foto Azzurra, Mantero e Ratti vantano profonde radici nel distretto tessile di Como e un solido patrimonio di storia e artigianalità che merita di essere tutelato e valorizzato. Condividere progetti e idee attraverso la collaborazione tra competitor ha come obiettivo comune la creazione di un prodotto di eccellenza made in Como e vuole essere volano per altre alleanze e sempre più proficue sinergie.

I tessuti Ratti protagonisti della mostra Ferragamo

La magia della seta, il fascino magnetico e misterioso di uno dei tessuti più iconici della Maison, interpretata dal Museo Salvatore Ferragamo, come storia di passione e bellezza.

La mostra SETA ha lo scopo di raccontare l’unione perfetta tra l’estro creativo e l’eccellenza artigianale, anche di Ratti che sta dietro la produzione di questi esclusivi accessori.

L’Italia, infatti, si è sempre distinta nella produzione serica. Genova, Lucca, Venezia e Firenze hanno dominato per secoli il mercato tessile occidentale. Dagli anni trenta del novecento è stata la città di Como a eccellere nella stampa su seta, contribuendo alla diffusione del “Made in Italy”.

Oggi, la stampa dei foulard Ferragamo viene realizzata a Como, da diverse industrie tessili, come Ratti, scelte, di volta in volta, in base alle specialità  in cui eccellono.

Il percorso si articola in quattro sezioni: il mondo esotico e l’Oriente, i fiori, gli animali e le scarpe storiche realizzate da Salvatore Ferragamo, per concludersi, poi, con la visualizzazione di come questi foulard, e quindi queste ispirazioni, hanno convissuto con il mondo dell’abbigliamento.

SETA celebra l’intuizione felice di Fulvia Ferragamo, che agli inizi degli anni ’70 ereditò la passione del padre Salvatore avviando una produzione continuativa di foulard e accessori tessili animati da motivi virtuosi, scene oniriche e patchwork fantasiosi realizzati con rara maestria. Oggetti del desiderio e vere opere d’arte ricche di simbologie e influenze da ogni paese del mondo, questi capolavori straordinari proiettano l’infinita creatività e l’eccellenza artigianale di Ferragamo in quel legame indissolubile tra moda, arte e cultura che ancora oggi ispira profondamente l’etica e l’estetica della maison

Per maggiori informazioni: https://www.ferragamo.com/museo/it/virtual-tour

Di seguito alcuni foulard realizzati da Ratti.

Ratti sponsor del Master “Fabrics Innovation Design”

Ratti ha scelto di essere, ancora una volta, partner di Accademia Costume e Moda dell’organizzazione di un Master unico che valorizza l’eccellenza manifatturiera italiana in cui convivono esperienza, tradizione, sperimentazione, tecnologia e qualità.

Oltre a Ratti hanno aderito aziende come Alesilk, Gruppo Dondi, Girani, Italian Converter, Limonta, Ostinelli Seta, Tessilbiella, Vasino, the Woolmark Company e Marco Mastroianni (ex studente dell’Accademia e oggi Responsabile Ricerca Tessuti Louis Vuitton).

Ratti partecipa anche agli Industry Project che prevedono l’intervento delle aziende più rilevanti del settore e coinvolgono professionisti e designer che ne seguono lo sviluppo.

Ogni Industry Project ha l’obiettivo di conciliare le competenze tecniche, la ricerca concettuale, la sperimentazione e lo sviluppo del prodotto finale.

www.accademiacostumeemoda.it

Ratti partner di Milano Moda Graduate

Dopo il successo delle passate edizioni, Camera Nazionale della Moda Italiana ha lanciato la sesta edizione di Milano Moda Graduate, la manifestazione dedicata alle eccellenze delle scuole di moda italiane che si è tenuta il 27 settembre 2020 presso La Permanente, durante la Milano Fashion Week.

Tramite il progetto di Milano Moda Graduate, CNMI supporta i nuovi talenti creando un ambiente ricco e favorevole che introduca al mondo del lavoro i giovani emergenti, e offrendo un’importante occasione di networking, una piattaforma in cui imparare, confrontarsi e farsi notare da esperti del settore.

Tra i 6 finalisti della categoria di fashion design: Davide Panzeri (Istituto Marangoni), che ha realizzato 6 outfit con i tessuti offerti da Ratti.

Ratti per Valextra

Per la prima edizione della Milan Fashion Digital Week, Valextra ha collaborato con Ratti, compagna di viaggio ideale, per creare un’installazione presentata nel negozio di Via Manzoni e online attraverso un breve film. Sailing Through Times racconta la storia di un fantastico viaggio via mare, che vede come protagonista la borsa più iconica di Valextra, la Iside, che qui diventa un’immaginaria barca a vela.

Ratti e Valextra hanno molti punti in comune: entrambi fondati tra le due Guerre Mondiali in Lombardia, da imprenditori visionari e ostinati che hanno creato le loro aziende su radici di creatività, innovazione, qualità ed eccellenza artigianale. Questo patrimonio condiviso ci ha portati ad essere riconosciuti negli anni come i migliori nel nostro campo.

L’installazione Sailing Through Times comprende 10 vele stampate con grafiche colorate, motivi degli anni ’60, ’70 e ’80 scelti tra i meravigliosi archivi Ratti. Le vele accompagnano più di 300 borse Iside (in 45 colori e 4 diverse dimensioni), che qui diventano simbolo di barche a vela che navigano in mare.

Quelle create da Ratti rappresentano vele amiche, che aiutano Valextra a navigare attraverso le acque tormentate del presente, muovendosi colorate nel vento per guidarci verso nuove avventure. Sailing Through Times: navigare attraverso tempi difficili e tempi più felici, insieme.

Guarda il video: Sailing through times

“LEONARDO, PRIGIONIERO DEL VOLO”

Ratti ribadisce il suo essere portavoce dei valori italiani per la tutela e per la valorizzazione del patrimonio storico ed artistico supportando con i propri tessuti la mostra “Leonardo, prigioniero del volo”, che si inserisce all’interno degli eventi organizzati in occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo. La mostra è in programma dall’11 dicembre 2019 al 05 gennaio 2020 nelle sale di Palazzo Morando a Milano.

Trenta abiti di alta sartoria, vere e proprie sculture in tessuto ispirate al genio di Leonardo, realizzate dagli artigiani della grande moda italiana, artisti e pittori insieme ad un gruppo di detenuti della Casa di reclusione di Milano-Bollate impegnati in progetti sartoriali oltre che gli allievi dell’Istituto Il Teatro della Moda.

La mostra vuole essere un omaggio al simbolo del Rinascimento, alle sue opere ed invenzioni, patrimonio dell’immaginario collettivo attraverso una selezione di pezzi unici la cui realizzazione sposa sia la finalità artistica che quella sociale. Infatti, tutti gli abiti esposti saranno battuti all’asta a sostegno della Casa del Sollievo Bimbi, il primo hospice pediatrico aperto da Vidas in Lombardia, per l’accoglienza di minori gravemente malati ed il sostegno alle loro famiglie.

Ratti, sceglie, ancora una volta di essere accanto al mondo dell’arte e del sociale con questa mostra perché, mai come in questa occasione, il racconto, attraverso le pieghe di ogni tessuto con cui sono stati realizzati i trenta abiti, orienta lo sguardo del visitatore verso gli elementi documentari che circondano la vita di questo artista, accompagnandolo lungo un viaggio affascinante attorno alla creatività di questo genio.

TEDX LAKECOMO

Ratti sostiene il valore delle idee.

Ratti sarà sponsor di Tedx LakeComo, il programma di eventi locali, auto-organizzati, che riuniscono persone per condividere un’esperienza simile a quella di TED: un’organizzazione senza scopo di lucro dedicata alle idee che meritano di essere diffuse.

TEDxLakeComo terrà la XI edizione sabato 9 novembre 2019 dalle 10.30 alle 17.00. Come nelle edizioni precedenti, saranno invitati a salire sul palcoscenico e a tenere il loro talk 14 personalità che, in diversi campi della scienza, della tecnologia, dell’economia e della vita sociale, hanno elaborato idee o sviluppato esperienze che meritano di essere raccontate. Una giornata per ascoltare, ispirarsi, allargare gli orizzonti, cambiare prospettive, scoprire qualcosa di nuovo, esplorare cos’è possibile, confrontarsi, connettersi per pensare al mondo in cui viviamo e a ciò che può contribuire a renderlo migliore.

www.tedxlakecomo.com

Ratti, scuola di formazione

La Fondazione Setificio in collaborazione con le aziende tessili comasche ha organizzato un corso di aggiornamento dedicato ai docenti dell’area tessile dell’Istituto Setificio Paolo Carcano di Como, un percorso attivato già da diversi anni per portare all’interno della scuola, aggiornamenti sulle metodologie produttive del settore.

Le imprese tessili comasche forniscono il loro supporto per svolgere delle lezioni pratiche ai docenti direttamente sui luoghi di produzione. Si parte con l’area di Tessitura per poi procedere negli ambiti di Chimica Tintoria e Stampa tessile. Le lezioni si svolgeranno direttamente nelle sedi produttive di aziende tessili comasche contattate grazie al coordinamento di Fondazione Setificio. I docenti passeranno una giornata con i tecnici dell’azienda che, dopo un’introduzione relativa agli argomenti della giornata, accompagneranno i docenti all’interno dei reparti per poi seguirli nel lavoro pratico sui diversi impianti. Il programma ha preso avvio in questi giorni presso l’azienda Ratti di Guanzate con il percorso di aggiornamento e specializzazione nell’area di Tessitura.
Molto significativa la ricaduta dell’iniziativa sulla scuola, come sottolinea il dirigente scolastico del Setificio, prof. Roberto Peverelli:

“La qualità del personale docente è stata da sempre un punto di forza del Setificio Paolo Carcano; e qualità significa oggi costante impegno nella formazione, da acquisire nelle aule e soprattutto, per i docenti delle aree tecniche, a contatto con le aziende e con le innovazioni di processo e di prodotto. I corsi promossi in questi anni dalla Fondazione Setificio hanno consentito all’istituto di rimanere un punto di riferimento fondamentale per il distretto tessile comasco.”

Per la sezione del corso relativo all’area di Tessitura sono previste 40 ore di formazione totali, articolate su diversi incontri nelle aziende. A seguire si stanno predisponendo anche i programmi per Chimica Tintoria e Stampa Tessile. Tra i temi trattati anche la sostenibilità, a cui Fondazione Setificio ha già dato spazio tramite incontri con esperti e che è oggi si trova al centro del rinnovamento dei processi industriali di tutto il settore tessile. Molto soddisfatto anche Graziano Brenna, Presidente della Fondazione Setificio:

“La formazione dei formatori è una delle attività storiche portate avanti del nostro gruppo di lavoro, un intervento importante,
messo a punto con cura, con grande soddisfazione e che porta sempre ottimi risultati.”

Un ringraziamento va a tutte le aziende e ai tecnici professionisti che collaborano con Fondazione Setificio nel fornire competenze, tempo e spazi per l’attuazione di questi corsi, di fondamentale rilevanza per dare ai giovani studenti dell’area tessile un’offerta formativa davvero in linea con le attuali esigenze del mondo del lavoro.

Per maggiori informazioni sulla Fondazione Setificio consultare il sito: www.fondazionesetificio.it

Ratti sostiene il Textile Design Talents 2019

Ratti  sostiene il “Textile Design Talents 2019”, organizzato da Solstudio Textile Design.

L’azienda Solstudio Textile Group è orgogliosa di ospitare il secondo contest indirizzato a giovani textile designers a livello internazionale, con lo scopo di sostenere i migliori talenti nella loro crescita professionale.

Il contest prevede un ampia conoscenza del settore tessile ma anche del disegno creativo, destinato ai tessuti per abbigliamento, arredamento, accessori e molte altre applicazioni, in linea con i maggiori trend del settore moda.

Le candidature sono aperte dal 15 Novembre al 17 Febbraio e dovranno avvenire su solstudiodesign.com . I vincitori saranno proclamati e premiati il 19 Marzo a Mosca.
Parteciperanno alla giuria Alessandro Colombo, B.U. Director RATTI;  Elsa May, Fashion department Première Vision; Izabel Wharton, Editor, print & graphics WGSN; David Shah, Publisher & CEO Metropolitan Publishing BV; Giovanni Ottonello, Art director IED Istituto Europeo di Design insieme a importanti specialisti del settore tessile in Russia.

Il vincitore avrà l’occasione di unirsi per un breve periodo all’area creativa dell’azienda Ratti, e approfondire le proprie conoscenze teoriche e pratiche.

Ratti partner di TEDX Lake Como

Ratti dal 2014 ha scelto di essere partner di TEDxLakeComo perché crede nel talento delle idee di tutti coloro che vogliono migliorare il reale homework reviewer.
TEDxLakeComo, giunto quest’anno alla decima edizione, rappresenta un appuntamento imperdibile per chi vuole confrontarsi e aprirsi su vari temi che non necessariamente rientrano nei propri personali interessi, ma che possono costituire uno stimolo per ripensare al mondo in cui viviamo.

Il tema di quest’anno è PONTI. “Ponte è una struttura progettata e costruita per superare un ostacolo; è il mezzo di comunicazione fondamentale per congiungere luoghi altrimenti isolati; è il simbolo indiscusso di unione e di legame tra persone popoli, culture; infonde sicurezza, racconta della possibilità di aiuto reciproco tra due sponde; esprime il desiderio di confronto e convergenza tra discipline scientifiche, tecnologie o pratiche diverse, ma anche tra presente e futuro, tra realtà e sogno”.

Il tema sarà declinato nel tipico format di TED (interventi di massimo 18 minuti) da 14 protagonisti del fare e del pensare che raccontano come collegano natura e tecnologia, noi e l’universo, sentimento e benessere, uomo e robot, scuola e innovazione e molto altro.

La decima edizione si terrà al Centro Internazionale Congressi di Villa Erba, Cernobbio, sabato 10 novembre 2018.
Una sede meravigliosa per un evento che raccoglie oltre 1.000 partecipanti. Tutte le info sull’evento. www.tedxlakecomo.com