Tutti gli articoli di Teresa Saibene

Ratti tra le aziende più attente al clima.

Dal 2022, il Corriere della Sera, Pianeta 2030 pubblica la lista delle “Aziende più attente al clima”: un elenco delle 130 imprese italiane che hanno maggiormente ridotto il rapporto tra le loro emissioni di Co2 ed il fatturato.
Ratti  per il secondo anno consecutivo, è presente nella classifica nella sezione “moda” oltre a essere tra le 3 aziende più virtuose della Lombardia, che si conferma, anche nel 2023, la regione più attenta, con una presenza del 39.2% di imprese sul territorio.


SCOPRI LA NOTIZIA  QUI SOTTO.

Ratti partner dei Cook Awards del Corriere della Sera.

I Cook Awards sono nati per individuare e raccontare i talenti del food. Quei professionisti — siano essi cuochi, scrittori, giornalisti, produttori, attivisti — che hanno ben chiaro quanto il cibo non sia solo un piatto, o un ingrediente, ma un sistema collegato a delle responsabilità.

Ieri sera, al Blue Note di Milano, sono stati proclamati i sei «talenti del cibo» secondo Cook e Corriere della Sera, per le storie più innovative del settore.
Ratti ha partecipato alla cerimonia fornendo tessuti e accessori tessili casa.

 

Approfondisci QUI

Ratti partner della Fondazione Ratti per il progetto di restauro del Fondo Guido Ravasi

La Fondazione Provinciale della Comunità Comasca ONLUS ha selezionato e co-finanziato il progetto della Fondazione Ratti per il restauro e la digitalizzazione dei libri campionario della manifattura comasca Guido Ravasi.

I volumi, contenenti carte prova degli anni ’30, raccontano una realtà comasca che è stata pioniera nel distretto serico e sono quindi rappresentativi della produzione industriale di inizio novecento.

Lo stato conservativo dei volumi è estremamente precario e senza un intervento dedicato si rischia la perdita di questo patrimonio. L’obiettivo è di risanare l’integrità strutturale, ripristinarne la lettura, così da consentirne nuovamente la fruizione nell’ottica di una condivisione collettiva del sapere e della conoscenza.

Verranno quindi eseguiti interventi di restauro seguiti da una campagna di digitalizzazione dei reperti che saranno poi consultabili sul database della FAR.

Il successo della candidatura della Fondazione Antonio Ratti al bando è stato possibile grazie alla donazione di Ratti, che fin da subito, ha riconosciuto il valore del progetto di restauro e lo ha supportato compartecipando ai costi e rendendo così possibile il finanziamento.

 

ITMF premia il contributo di Ratti allo sviluppo del progetto ReHubs.

Alla Conferenza Annuale dell’  ITMF ( International Textile Manufacturers  Federation), tenutasi a settembre  a Davos in Svizzera  , il Progetto “ Rehubs Initiative for fibre to fibre Recycling in Europe ” è risultato fra i  vincitori dell ‘ITMF Cooperation Award 2022 .  Il  certificato del prestigioso riconoscimento è stato rilasciato alle imprese che hanno contributo al progetto , fra le quali figura Ratti Spa.

La Rehubs Initiative ha elaborato uno studio ed avviato un progetto collaborativo per lo sviluppo delle tecnologie del riciclo dei materiali tessili, in risposta alle sfide ed ai traguardi della Strategia  per un Tessile Sostenibile e Circolare della Commissione Europea, e costituisce un prezioso strumento di indirizzo per lo sviluppo di  schemi EPR a livello nazionale

Ratti con Accademia Costume e Moda al Fashion Graduate Italia

Accademia Costume & Moda (ACM) ha preso parte all’ultima edizione di Fashion Graduate Italia (FGI): evento organizzato da Piattaforma Sistema Formativo Moda Ente del Terzo Settore (ETS), che riunisce le migliori Istituzioni e Accademie italiane formative post diploma e dedicato agli studenti oltre che a tutti gli appassionati di moda.

Durante la FGI, 9 “alumni” dell’Accademia, iscritti all’ultima edizione del Master in Alta Moda, Fashion Design, hanno presentato il proprio progetto/collezione: un vero e proprio excursus, specchio della propria identità creativa e punto di partenza verso una nuova visione del mondo dell’Alta Moda.

Il Master, che spazia dallo studio dell’evoluzione dello stile, alla tecnica volta all’acquisizione di competenze sulle materie prime fino agli aspetti tecnologici e sperimentali, dell’Alta Moda, vanta anche quest’anno anno la partecipazione di Ratti.

Guarda il video della sfilata QUI 

 

Ratti ai Fashion Talent Days

Ratti  partecipa alla 2° edizione dei Fashion Talent Days, la manifestazione virtuale di Confindustria Moda, che agevola l’incontro tra domanda e offerta di lavoro in tutte le aree di attività dell’industria della moda e dell’accessorio.

La manifestazione coinvolgerà sia giovani al primo impiego, provenienti dagli istituti tecnici e professionali, dalle scuole di moda e dalle università di tutto il Paese, che giovani professionisti già esperti che ricercano migliori opportunità di crescita professionale.

Per saperne di più clicca QUI 

The Values of Fashion – Venice Sustainable Fashion Forum a Venezia

“Oggi siamo chiamati a dare un nuovo significato al vestirsi, alla sostenibilità dei capi e al loro fine vita”

 

 

Il nostro  AD Sergio Tamborini, come presidente Sistema Moda Italia,  ha aperto la seconda giornata del Venice Sustainable Fashion Forum (27-28 ottobre 2022), organizzato in collaborazione con Camera Nazionale della Moda Italiana , The European House-Ambrosetti e Confindustria Venezia.

 

Una due giorni unica di riflessioni per il sistema tessile&moda e i suoi protagonisti coinvolti nella transizione sostenibile. Chi sono i protagonisti della catena del valore chiamati al passaggio “da sostenibilità a responsabilità”? Produttori e brand, consumatori più responsabili e decisori politici. 

 

“The Values of fashion”, è il titolo della seconda giornata , perché è importante che la moda continui a parlare di valori per l’intera industria e di misurazione dei progressi fatti per affrontare le sfide future. 

Approfondisci con l’articolo di Milano Finanza Fashion

Ratti partener di TEDxLakeComo

Ratti sceglie anche questa volta di essere partner di TEDxLakeComo , giunto alla XII edizione, per sostenere e favorire il valore delle idee e la loro diffusione in un clima costruttivo e partecipativo e promuovere una comunità̀ reale e virtuale sensibile ai temi dell’innovazione, intesa nel suo senso più ampio, e motivata a partecipare al rinnovamento del territorio e del Paese.

Il tema di quest’anno è “Eguali – Diseguali”: Siamo tutti uguali? Siamo tutti diversi?
La diversità è una condizione straordinaria oppure è la nostra realtà? Quando la diversità diventa diseguaglianza? Le eguaglianze e le diseguaglianze crescono (o diminuiscono) a seconda della prospettiva con cui le osserviamo?

Noi siamo il risultato del crogiolo di culture differenti che procedono verso una progressiva omologazione oppure la frammentazione regnerà? Il merito genera più eguaglianza? Quali saranno gli impatti dello sviluppo esponenziale delle nuove tecnologie? È poi vero che siamo quanto di meglio ci sia tra i viventi e quindi tutto, sul pianeta, è fatto per essere utilizzato da noi umani? E la crisi climatica chi colpirà maggiormente? Saremo poi capaci di attuare la “Just Transition”? Ma soprattutto, chi governerà le diversità? Riusciremo a convivere come eguali eppure diversi?

 

Approfondisci qui! 

Menzione speciale per Ratti – Giving Hope

La Camera Nazionale della Moda Italiana (CNMI), in collaborazione con la Ethical Fashion Initiative (EFI) delle Nazioni Unite, un programma dell’International Trade Center, e con il supporto del ministero degli Esteri, dell’Agenzia Ice e del Comune di Milano, ha organizzato la cerimonia di consegna dei Cnmi Sustainable Fashion Awards 2022.

I premi sono andati a personalità e realtà virtuose che nel mondo della moda italiana e internazionale si sono distinte per l’impegno dedicato alla sostenibilità nella sua accezione più alta, per visione, innovazione, impegno per l’artigianato, riconoscimento delle differenze, economia circolare, diritti umani e giustizia ambientale.

In questa occasione Ratti ha ricevuto una menzione speciale – Giving Hope – per i programmi portati avanti con la Ethical Fashion Initiative.

Si tratta di un’iniziativa che mette in relazione i Brand e i talenti della moda mondiale con realtà artigianali tessili di tradizione secolare collocate nelle aree povere del mondo, allo scopo di favorire l’indipendenza economica, l’occupazione femminile, il riscatto dalla povertà. 

 “No charity, just work” è l’hashtag dell’iniziativa. In particolare Ratti è impegnata nei programmi: “The Peace Scarf”, riferito alla seta prodotta in Afghanistan, “FASO DAN FANI”, il tessuto del Burkina Faso simbolo dell’orgoglio nazionale, e nel programma Bogolan, tessuto del Mali tinto con fango fermentato.

Nei programmi Ratti sostiene la promozione dei manufatti, e contribuisce, con il proprio know-how, al passaggio al “just work” dell’iniziativa, rendendo concreta, per le comunità locali, la prospettiva di ritrarre reddito dalle lavorazioni effettuate.

Ratti @ Milano Moda Graduate

In linea con una delle proprie missioni, nello specifico quella di supportare il talento dei designer emergenti del panorama della moda ,  Ratti   ha deciso di partecipare nuovamente come partner a  Milano Moda Graduate, la cui sfilata ha aperto ieri la Milano Fashion Week.

Il progetto, lanciato da Camera Nazionale della Moda nel 2015 ha  l’obiettivo di celebrare e promuovere a livello nazionale ed internazionale l’eccellenza delle scuole di moda italiane.

I  finalisti di questa edizione di Milano Moda Graduate sono stati selezionati da CNMI con il supporto di una prestigiosa giuria e hanno presentato le loro creazioni sulla passerella presso l’ADI Design Museum di Milano.

Ratti considera la partnership con Camera Nazionale della Moda e nello specifico con i ragazzi di Milano Moda Graduate un asset importante per incrementare la cultura e il talento di questi giovani designer. Queste collaborazioni rappresentano un’occasione unica per fornire conoscenze, riuscendo spesso a lasciare una traccia tangibile nel loro percorso accademico attraverso la creazioni di progetti su misura, “ cuciti e confezionati” anche sulle loro aspettative.

 

Guarda  QUI  il video dei finalisti  in Ratti