La bellezza della natura
e della creazione tessile:
i tessuti Ratti a "Giardini di Seta"

09/07/2015

La bellezza della natura e della creazione tessile: i tessuti Ratti a “Giardini di Seta”

Tessuti e botanica, seta e giardini, abiti e fiori: la mostra “Giardini di seta”, organizzata dalla Fondazione Antonio Ratti e dal Comune di Cernobbio, esalta la bellezza della natura e della creazione tessile, esplorando il tema del rapporto tessuto-botanica dal Settecento ai giorni nostri attraverso i diversi aspetti della decorazione floreale.

Le bellezze naturali del territorio lariano, i parchi e i giardini affacciati sul lago sono da sempre un soggetto molto amato da creativi e artisti, che nei secoli vi hanno attinto suggestioni continue e l’industria serica che si è sviluppata a Como dalla fine dell’Ottocento non si è sottratta a questa fascinazione.

A cura di Margherita Rosina e Francina Chiara, la mostra è allestita a Villa Sucota di Como (sede della Fondazione Antonio Ratti e del suo Museo Studio del Tessuto) e a Villa Bernasconi di Cernobbio dall’11 luglio all’11 ottobre

 

 

KEN-SCOTT-8_low
KEN-SCOTT-1_low
KEN-SCOTT-5-low