Il tessuto come arte:
Antonio Ratti imprenditore e mecenate

15/09/2017

Una mostra dedicata a Antonio Ratti

Ratti è orgogliosa di annunciare la mostra “Il tessuto come arte: Antonio Ratti imprenditore e mecenate”, dedicata alla visione e alle attività del fondatore dell’Azienda e dell’omonima Fondazione.

La mostra, che avrà luogo da Palazzo Te di Mantova dal 1 ottobre 2017 al 7 gennaio 2018, è realizzata dalla Fondazione Antonio Ratti  in collaborazione con il Museo Civico di Palazzo Te e curata da Lorenzo Benedetti, Annie Ratti e Maddalena Terragni.

Questa mostra è un’occasione per raccontare, a quindici anni dalla scomparsa di Antonio Ratti, il valore della sua visione e intende tracciare il ritratto di un personaggio raffinato ed elegante, poliedrico ed eclettico nelle sue passioni ed interessi, che investendo nella formazione delle risorse umane e nella valorizzazione del tessuto come arte, ha saputo dare risalto alla qualità dei suoi prodotti tessili.
Alta qualità, sperimentazione e innovazione sono le caratteristiche che distinguono l’operare di Antonio Ratti, raccontate trasversalmente in un percorso che prevede un dialogo con le sale monumentali di Palazzo Te per poi svilupparsi negli spazi espositivi delle Fruttiere.
Grazie al contributo dell’architetto Philippe Rahm, la mostra racconta il tessuto nelle sue varie forme: dalla ricca collezione di reperti antichi della Fondazione Antonio Ratti (FAR) ai grandi archivi dell’azienda Ratti. Proprio all’azienda è dedicata una parte della mostra, luogo dove dal 1958 la visione del fondatore prende forma e si realizza il ciclo completo di produzione.

 

1.10.2017 – 7.01.2018
Palazzo Te, Mantova
www.centropalazzote.it