A "Bellissima"
tutta la bellezza di Ratti

23/09/2015

A “Bellissima” tutta la bellezza di Ratti

Gli abiti che hanno fatto la storia della moda e dello stile italiani: a “Bellissima – L’Italia dell’alta moda 1945-1968”, la grande mostra di scena alla Villa Reale di Monza dal 24 settembre, sono esposti alcuni dei maggiori capolavori, provenienti da prestigiose collezioni pubbliche e private.

Con una selezione del proprio ricchissimo archivio, Ratti è presente nello spazio dedicato ai tessuti insieme ad altre aziende del Gruppo Marzotto: una spettacolare rassegna di materiali che testimoniano l’importanza e la centralità della nostra industria tessile per l’ideazione e la promozione della moda italiana, ieri come oggi.
Nel progetto espositivo sono state coinvolte anche le più importanti istituzioni italiane volte a valorizzare il nostro patrimonio tessile, tra cui la Fondazione Antonio Ratti.

Tra abiti, tessuti, accessori e gioielli, “Bellissima” offre un percorso di visita suggestivo ed emozionante di quell’epoca straordinaria per l’Italia, indagando inoltre le relazioni tra la moda e le arti figurative, il cinema, la fotografia, il design, con testimonianze, pubblicazioni e documenti originali.

Inaugurata lo scorso anno a Roma negli spazi del MAXXI, la mostra fa tappa alla Villa Reale di Monza sino al 10 gennaio prossimo.

Per informazioni dettagliate: mostrabellissima.it

“Fotografie Ugo Mulas © Eredi Ugo Mulas. All rights reserved.  Courtesy Archivio Ugo Mulas, Milano – Galleria Lia Rumma, Milano/Napoli”